Isis-Iset


La dea Isis

La dea Isis

Isis, Iset, Aset

La dea Iside, il cui nome originale egiziano era probabilmente pronunciato Iset o Aset, era la sorella e la moglie del dio Osiride, e la madre di Horus.
Era l'ancestrale dea madre-moglie e un simbolo della vita e della magia. È stata lei che resuscitato Osiride dopo essere stato ucciso da set.
Considerato come un guaritore di magia e collegato con il culto della vita ultraterrena e la morte, il suo culto è cresciuto dalla città di Heliopolis tanto da sopravvivere a quella degli altri dei egiziani, raggiungendo lontano nell'Impero Romano e la cultura greca e anche legati da alcuni al fico cristiano ure della Vergine Maria.

In SHADOW LORDS Isis è considerato come il più brillante e più intelligente dei molti figli e figlie del Titano RA (ra-dio sole). Ha svolto un ruolo importante negli eventi legati all'avvento di tifone (una saga di Shadow Lords, per saperne di più qui: Shadowlords.net/index.php/2016…) ed è uno dei pochi figli di ra che è sopravvissuto al Maul di Anubi ed è ancora attivo come un signore ombra in ANUBIA un ND tutte le realtà connesse.
Considerato da alcuni immortali come una guida e amico e da altri come un cattivo intrigante e malizioso, è comunque considerato il più intelligente immortale, forse alla pari con il leggendario Lucifero.

Lei è sa di aver scolpito i suoi percorsi nel labirinto che collega tutte le realtà e pochissimi immortali può dire di averla incontrata direttamente.

UNA forza di vita e di ombra allo stesso tempo, lavora costantemente per contrastare gli intrighi dei suoi compagni ombra signori che sono più distruttivi o di natura assoluta. Sempre combattendo contro l'ordine divino e dei suoi editti, lei odia profondamente gli Arcangeli Metatron e Raziel, le cui azioni incolpa per la caduta di ra.